Notizie Locali Interviste locali

Cassa in deroga per i dipendenti di Cose di Lana: l'intervento del sindaco di Sansepolcro

Daniela Frullani: "Era l'unica soluzione percorribile. Abbiamo messo il nostro impegno"

Print Friendly and PDF

Una piccola boccata di ossigeno – sempre se così possiamo definirla - per i 147 dipendenti del maglificio Cose di Lana di Sansepolcro. A Palazzo delle Laudi è stata firmata la cassa integrazione in deroga che andrà avanti fino al 29 agosto. All'incontro, ovviamente, ha preso parte anche il primo cittadino biturgense, Daniela Frullani. Sentiamo le parole del sindaco di Sansepolcro subito dopo la firma, al quale hanno preso parte anche la proprietà e le varie sigle sindacali del settore tessile.

 

Collegati a www.saturnowebtv.it oppure clicca sul link sottostante per vedere l'intervista:

http://www.saturnowebtv.it/video/ef95f96721472555272f408ce04a5b82

Redazione
© Riproduzione riservata
03/04/2015 11:05:58


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Interviste locali

Mostra Nazione del Cavallo a Città di Castello: illustrate tutte le novità >>>

I rapporti con gli altri esponenti di Palazzo Cavallo e gli obiettivi da centrare entro l'anno: parola al sindaco di Arezzo, Alessandro Ghinelli >>>

I problemi di Arezzo: intervista con il primo cittadino Alessandro Ghinelli >>>

Economia ad Arezzo: video intervista con il sindaco Alessandro Ghinelli >>>

Lavori pubblici e viabilità a San Giustino: le soluzione dell'assessore Manfroni >>>

Cassa in deroga per i dipendenti di Cose di Lana: l'intervento del sindaco di Sansepolcro >>>

L'attività politico-amministrativa del Comune di Anghiari in questo avvio di 2015 >>>

Intervista esclusiva al dottor Andrea Casciari, direttore generale della Asl n.1 Alta Umbria >>>

Marcello Tornani è il nuovo presidente dell'artigianato artistico di CNA >>>

Minniti: "Il mio modello è stato oggetto di scherno ma resta senza dubbio valido" >>>