Notizie Locali Comunicati

D'Ettore interviene su emendamento a favore delle società sportive dilettantistiche

Forza Italia, ancora una volta, dimostra grande attenzione

Print Friendly and PDF

“Bene approvazione all’unanimità da parte della Camera dell’emendamento a prima firma dell'on. D'Ettore che riduce le sanzioni a carico delle società sportive dilettantistiche e consente alle stesse di proseguire la loro attività senza essere costrette a chiudere, od a ridurre il proprio impegno sui territori, dopo essere state sanzionate pesantemente per presunte irregolarità fiscali. Un passo in avanti a difesa ed a sostegno dello sport dilettantistico. Si tratta di un importante risultato, atteso dal mondo sportivo. Forza Italia, ancora una volta, dimostra grande attenzione alle tematiche ed esigenze dello sport ed alla effettiva semplificazione fiscale e burocratica”.

Lo afferma, in una nota, Felice Maurizio D’Ettore, deputato di Forza Italia.

On. Felice Maurizio D’Ettore

Redazione
© Riproduzione riservata
15/05/2019 09:29:16


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Infrastrutture in Altotevere, le novità annunciate dall'onorevole Marchetti >>>

Ultimati a Città di Castello i lavori della prima fase di riqualificazione del loggiato Gildoni >>>

La Regione chiude il punto nascita dell’Ospedale di Pantalla >>>

Il Comune di Castiglion Fiorentino insoddisfatto del servizio di Sei Toscana >>>

ABB Terranuova Bracciolini, la Regione contatterà i vertici delle aziende >>>

Finalmente i vigili urbani di Umbertide sono armati >>>

Sindaco Ghinelli e assessore facciano chiarezza sulla vicenda Coingas >>>

Il dottor Enrico Prataiola nuovo presidente del Lions Club Città di Castello >>>

Appello di Rifondazione Comunista Arezzo alle opposizioni su scandalo Coingas >>>

Pd e Arezzo in Comune: anche il sindaco alla canna del Coingas >>>