Notizie Locali Cronaca

Prosegue senza sosta l’opera di controllo dei Carabinieri nel centro storico di Arezzo

Arrestato un nigeriano per spaccio di sostanze stupefacenti

Print Friendly and PDF

Da qualche giorno i militari del Nucleo Investigativo stavano monitorando il quadrilatero tra piazza Guido Monaco, Via Petrarca, via San Lorentino e via Garibaldi, in quanto alcuni cittadini avevano segnalato la presenza di persone dedite allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Dopo riservati e discreti controlli de visu, i Carabinieri sono entrati in azione nella mattinata di ieri, verso le 8.30, quando hanno identificato uno spacciatore visto uscire da uno stabile di Piazza Guido Monaco. L’uomo, di origine africana, è stato seguito a piedi e poi bloccato nei pressi del liceo Francesco Redi di via Petrarca. Nella circostanza ha cercato di  disfarsi di tredici dosi di eroina che teneva nascoste in bocca. Si tratta del trentunenne cittadino nigeriano che alloggiava in un appartamento del centralissimo centro cittadino insieme ad un altro suo connazionale. Nella casa, grazie anche all’ausilio di un’unità cinofila antidroga del Nucleo Carabinieri di Firenze, è stata rinvenuta altra sostanza stupefacente del tipo marijuana e materiale idoneo al suo confezionamento.

L’uomo è stato quindi arrestato per la detenzione di circa 10 grammi di eroina e, su disposizione dell’A.G. aretina, associato presso la casa circondariale di Arezzo. All’extracomunitario è stata anche contestata l’irregolare presenza sul territorio nazionale, in considerazione del fatto che il 27 marzo u.s. il Questore di Arezzo gli aveva intimato l’allontanamento dal territorio dello Stato Italiano.

Le indagini proseguono e sono volte ad acclarare se l’appartamento, posto in posizione baricentrica, e caratterizzato – soprattutto in orari di apertura delle scuole – da un via-vai di studenti, era considerato una sorta di base logistica per altri pusher.

Redazione
© Riproduzione riservata
18/04/2019 09:45:03


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Arezzo, padre e figlia travolti da una vettura: grave la piccola di 7 anni >>>

Arezzo: interravano la droga sotto un albero per poi rivenderla >>>

Vicenda Banca Etruria: tolta la sanzione di Consob all'ex direttore Luca Bronchi >>>

Concorsopoli, Bocci adesso va in Cassazione: «Fatemi uscire» >>>

Sansepolcro, lupi sbranano un capriolo davanti alle abitazioni di Gragnano >>>

Cade dalla moto tra Stia e Londa: ferito un 66enne svizzero >>>

Bucine: altro colpo allo spaccio di droga >>>

Arezzo, operaio 50enne rimane incastrato in un compattatore dei rifiuti >>>

E' Luciano Camilli, figlio del presidente della Viterbese, l'aggressore di Giorgio La Cava >>>

Pieve Santo Stefano, 70enne con problema neurologico: soccorsa dal 118 >>>