Notizie Locali Politica

Mozione di sfiducia per la presidente della Regione dell'Umbria, Catiuscia Marini

Formalmente presentata dal centrodestra in consiglio regionale

Print Friendly and PDF

I consiglieri umbri dei gruppi regionali Lega, Fratelli d'Italia, Forza Italia, Misto-Umbria Next, Misto-Fiorini per l'Umbria hanno formalmente inviato alla presidente dell'Assemblea legislativa, Donatella Porzi, una mozione di sfiducia nei confronti della presidente della Giunta regionale, Catiuscia Marini. Nell'atto si spiega che l'iniziativa dei gruppi del centrodestra, prevista dagli articoli 71 dello Statuto regionale e 101 del Regolamento interno dell'Assemblea legislativa, è conseguente ai fatti relativi all'indagine giudiziaria riguardante l'azienda ospedaliera di Perugia. Nella mozione si sottolinea inoltre come "il clima politico generatosi all'indomani dei rilievi apparsi sui giornali abbia incrinato irreparabilmente l'autorevolezza dell'Istituzione regionale per quanto concerne le decisioni da assumere in materia sanitaria", e in ragione di ciò "si ritiene pertanto che la Giunta regionale non sia più nelle condizioni di assicurare le proprie funzioni di governo della Regione".

Redazione
© Riproduzione riservata
15/04/2019 23:40:04


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

Interventi notturni di disinfestazione dalle zanzare ad Arezzo >>>

Convocato il consiglio comunale di Città di Castello >>>

Piazze e corso Cavour sì a ombrelloni, tavoli e salottini, purché bianco o pan-na, no ai dehors >>>

Asfaltature, prosegue lo sforzo dell’amministrazione comunale di Arezzo >>>

Rete dei punti nascita, l'aggiornamento della Regione Toscana >>>

Sansepolcro, il 5 Stelle sui tre anni dell'amministrazione comunale: "Tanto fumo e poco arrosto" >>>

Approvato il progetto di efficientamento energetico nella sede comunale del Corsalone >>>

Rigenerazione degli spazi urbani in Toscana >>>

Nuove opportunità per i giovani di Casentino e Valtiberina >>>

Regolamento case popolari a Città di Castello: “Servono più controlli” >>>