Notizie dal Mondo Cronaca

L’attrice di “Smallville” Allison Mack colpevole: reclutava schiave sessuali per una setta

Le donne venivano umiliate in riti pubblici, marchiate a fuoco e costrette a digiunare

Print Friendly and PDF

Allison Mack, attrice americana resa famosa dalla serie tv Smallville, si è dichiarata colpevole di associazione a delinquere e traffico sessuale per il ruolo svolto nella setta Nxivm. La 36enne di origine tedesca era stata arrestata a inizio 2018 insieme al capo della setta Keith Raniere, per il quale era accusata di aver reclutato donne minacciandone due perché accettassero di avere rapporti sessuali con lui. Raniere è in carcere senza possibilità di cauzione. Il processo alla Mack inizierà nelle prossime settimane. Nxivm è una sorta di culto sessuale fondato nel 1998 che stava prendendo piede tra le celebrità di Hollywood: al vertice c’era Raniere che si circondava di una piccola cerchia di persone di fiducia tra cui la Mack e Nancy Salzman, che ne era la presidente. La Salzman ha già ammesso le sue responsabilità e l’accusa ha chiesto per lei fra i 33 e i 41 mesi di carcere. Le donne che partecipavano venivano umiliate in riti pubblici, marchiate a fuoco, costrette a digiunare per soddisfare gli ideali di magrezza di Raniere e ad avere rapporti sessuali con lui. Raniere è ancora in carcere senza possibilità di cauzione. Il processo di Mack inizierà nelle prossime settimane. «Sono arrivata alla conclusione che mi devo assumere la responsabilità della mia condotta ed è per questo che oggi mi dichiaro colpevole», ha detto l’attrice citata dal giornale Hollywoodlife. Mack ha anche chiesto perdono alla sua famiglia e a tutte quelle persone che hanno sofferto per la sua «errata adesione all’insegnamento di Keith Reniere».

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
09/04/2019 14:23:59


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

È morto a 102 anni George Rosenkranz, il “padre della pillola” >>>

Il villaggio non vuole il festival degli skinhead: comprata la birra che serviva ai partecipanti >>>

Violento terremoto in Indonesia, nessun rischio tsunami >>>

Tentato colpo di Stato in Etiopia: il capo dell’esercito ucciso da una guardia del corpo >>>

Urla, colpi e piatti rotti: furiosa lite nella notte in casa di Boris Johnson >>>

Incendio all'alba in una casa nel cuore di Parigi, 3 morti e 27 feriti >>>

Proteste e oltre 200 feriti in Georgia, si dimette il capo del Parlamento >>>

Incendio in una fabbrica di fiammiferi in Indonesia, morte 30 persone. Anche 3 bambini >>>

Iran, Trump dà il via libera ai raid poi li ferma >>>

Polonia, ubriaco guida un carro armato sovietico e semina il panico >>>