Sport Locale Calcio (Locale)

Promozione umbra: la Tiferno Lerchi 1919 sale in Eccellenza

Vittoria con due turni di anticipo, nonostante la sconfitta di Montone

Print Friendly and PDF

Dopo la FC Castello, che domenica scorsa ha conquistato la vittoria nel campionato di Prima Categoria umbra, girone A, salendo in Promozione, un 'altra formazione tifernate è in festa: si tratta del Castello Lerchi 1919 che, pur perdendo 0-1 a Montone, si è garantito il passaggio nel campionato di Eccellenza con due giornate di anticipo per effetto del pareggio fra Trasimeno e Piccione. Complimenti quindi alla squadra dell'avvocato Roberto Bianchi, presidente e del tecnico Massimiliano Santececca (nella foto), che ha raggiunto il meritato traguardo dopo aver dominato il girone A del campionato di Promozione umbra. Da capire come termineranno la stagione Lama e Sansepolcro, impegnate nei play-off, ma è probabile che il prossimo anno disputerà il derby anche con entrambe le formazioni. 

Redazione
© Riproduzione riservata
07/04/2019 17:46:57


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Calcio (Locale)

La Tiferno 1919 dà vita a l'Academy e al settore giovanile >>>

Fc Castello Calcio Junior un grande tecnico per i giovanissimi regionali A1 >>>

Serie C: tornano le lombarde, compreso il Monza di Berlusconi, nel girone dell'Arezzo >>>

Programmate le amichevoli degli amaranto al ritiro di Bagno di Romagna >>>

Pietro Iemmello è un nuovo giocatore del Perugia >>>

Eccellenza umbra: i 29 convocati del Sansepolcro per il raduno del 28 luglio >>>

Il Sansepolcro conferma anche il portiere Manzi e il terzino Iavarone >>>

Confermato mister Bernardini Carlo alla Juniores Baldaccio Bruni >>>

A Perugia arriva l'attaccante Christian Capone >>>

I convocati dell'Arezzo per il ritiro di Bagno di Romagna >>>