Notizie Nazionali Politica

Salta l’accordo sui nuovi vertici Inps

Scontro Lega-M5S. Nori: “Indisponibile a ricoprire l’incarico di vice di Tridico”

Print Friendly and PDF

Si complica nuovamente la partita per la nomina dei nuovi vertici Inps. Dopo settimane di trattative, quando sembrava raggiunto l’accordo tra Lega e Movimento 5 Stelle per nominare Pasquale Tridico presidente dell’istituto e Mauro Nori vice (il primo in quota M5S, il secondo Lega), salta tutto. Nori ha comunicato ufficialmente al governo di non essere disposto ad assumere alcun incarico. Dietro la rinuncia del magistrato della Corte dei Conti, consulente del ministero dell’Economia, ci sarebbe l’accusa ai grillini di aver violato l’accordo sulla governance dell’Inps.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
14/03/2019 05:57:07


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

Bonus bebè potenziato e sconti per i pannolini: gli emendamenti nel dl Crescita >>>

Salvini: “Vedo troppa sintonia tra Pd e M5S” >>>

Ballottaggi in Sicilia, rivincita di Movimento 5 Stelle e Pd >>>

Conflitto d’interessi, il M5S mira ai ricchi Fi: “E Casaleggio?” >>>

Forum delle famiglie: assegno da 150 euro per ogni figlio e non in base al reddito >>>

Giro di vite su migranti e norme “spazza clan”: ecco il “decreto Sicurezza bis” >>>

La droga? Salvini: “Meglio legalizzare la prostituzione, l’amore non fa male” >>>

Conte ha deciso: revocata la delega a Siri. Il sottosegretario leghista fuori dal governo >>>

Siri, i grillini attaccano Salvini: "Tira fuori le palle e scaricalo" >>>

“Castrazione chimica? No, castrazione totale” >>>