Notizie dal Mondo Cronaca

Dopo l’incidente in Etiopia, tutti a terra i Boeing 737. In Europa stop dalle 19

Annunciato l’aggiornamento del software degli aerei dopo la tragedia in Africa

Print Friendly and PDF

L’Agenzia per la sicurezza del trasporto aereo dell’Unione europea (Easa) sospende tutti i voli del Boeing 737-8 Max e 737-9 Max in Europa a partire dalle 19, come misura precauzionale, a seguito al disastro aereo di domenica in Etiopia. Prima avevano dato analogo annuncio il Regno Unito, la Germania, la Francia, l’Austria e l’Italia, oltre a Oman, Malesia, Australia, Singapore, Cina, Indonesia, Corea del Sud ed Etiopia. Solo la Svizzera ha annunciato di non avere intenzione di chiudere lo spazio aereo.

Il software 
Boeing ha annunciato l’aggiornamento del software dei suoi 737 Max nel giro di settimane. L’annuncio è arrivato dopo la richiesta della Faa, l’agenzia federale americana per l’aviazione, di apportare modifiche «entro aprile» alla flotta dei 737 Max, modello dell’aereo che si è schiantato in Etiopia presumibilmente per un problema al software. Boeing ha espresso le condoglianze ai familiari delle 157 persone a bordo del suo aereo che hanno perso la vita. «L’aggiornamento del software della flotta - ha assicurato Boeing in una nota - avverrà nelle prossime settimane».

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
12/03/2019 21:54:41


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Ucciso Lorenzo, l’italiano che sfidava l’Isis. Il testamento in una lettera: nessun rimpianto >>>

Ciclone Idai, il presidente del Mozambico: i morti potrebbero essere più di 1000 >>>

Olanda, arrestato il responsabile della sparatoria su un tram a Utrecht: almeno tre morti >>>

Paris Jackson tenta il suicidio dopo la visione del documentario sul padre >>>

Aereo caduto, dall'analisi delle scatole nere similitudini con l’incidente Lion Air >>>

Parigi, gilet gialli di nuovo in piazza: scontri, palazzi incendiati e negozi saccheggiati >>>

Apple perde il primo round nella guerra contro Qualcomm: dovrà pagare 31 milioni >>>

Dopo Al Bano, anche Toto Cutugno nella “lista” degli indesiderati dall'Ucraina >>>

Raid su Gaza, colpiti 100 obiettivi dopo il lancio di razzi su Tel Aviv >>>

Strage in Nuova Zelanda, attacco in due moschee. Fermati tre uomini e una donna >>>