Notizie dal Mondo Politica

Algeria, Bouteflika rinuncia alla candidatura: presidenziali rinviate

A spingere Bouteflika, rientrato ieri nel Paese, a quest’ultima mossa è stato l’esercito

Print Friendly and PDF

La piazza algerina ha vinto, e, complice l’esercito, mette fine pacificamente a vent’anni di potere di Abdelaziz Bouteflika. Il presidente algerino ha deciso di non presentarsi alle elezioni per un quinto mandato e ha rinviato il voto del 18 aprile. Poi ha fatto dimettere il premier, Ahmed Ouyahia, per rimpiazzarlo con l’attuale ministro dell’Interno algerino, Noureddine Bedoui. «La mia situazione, la mia età mi permettono soltanto di compiere il mio ultimo dovere», ha spiegato l’anziano presidente, gravemente malato dal 2013. Bouteflika ha promesso una struttura di leadership ad interim per pianificare nuove elezioni presidenziali, che si terranno «nel prolungamento» di una Conferenza nazionale per la riforma politica e costituzionale, che dovrebbe terminare i lavori entro la fine dell’anno. «Il nuovo presidente sarà liberamente eletto, la Conferenza stabilirà la data delle nuove elezioni e «io non sarò candidato», ha affermato Bouteflika in un messaggio al Paese, sottolineando che il «progetto di Costituzione sarà sottoposto a referendum popolare». A spingere Bouteflika, rientrato ieri nel Paese, a quest’ultima mossa è stato l’esercito. «Condividiamo le stesse aspirazioni e valori del popolo per una visione comune del futuro dell’Algeria», ha avvertito il capo di Stato maggiore, Ahmed Ghaid Salah, parlando agli studenti delle scuole militari. 

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
11/03/2019 22:22:32


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

Algeria, Bouteflika rinuncia alla candidatura: presidenziali rinviate >>>

L’appello di Macron agli europei: “Fermiamo chi distrugge la Ue” >>>

Brexit: l'ex premier Tony Blair lancia l'appello per un rinvio >>>

Algeria, monta la protesta: decine di migliaia in piazza contro il presidente Bouteflika >>>

L’Austria studia il carcere preventivo per i “richiedenti asilo pericolosi” >>>

Trentamila euro al mese. Gli stipendi d’oro dei burocrati Ue >>>

Il presidente Trump nomina Kelly Knight Craft ambasciatrice degli Stati Uniti all’Onu >>>

Putin: “Se gli Stati Uniti schiereranno missili in Europa risponderemo” >>>

Stati Uniti: Bernie Sanders si candida per le presidenziali 2020 >>>

Spagna, Sanchez annuncia le elezioni anticipate per il 28 aprile >>>