Notizie dal Mondo Economia

Amazon rinuncia al quartier generale a New York

Aveva preso coscienza della contrarietà alla sua presenza nella metropoli

Print Friendly and PDF

Amazon non costruirà più il suo nuovo quartier generale a New York: il colosso di Jeff Bezos voleva costruire un’imponente struttura a Long Island City, nel Queens e in cambio avrebbe ottenuto circa 3 miliardi di dollari in incentivi. Ma molti politici locali, tra i quali l’astro nascente Dem, Alexandria Ocasio-Cortez, avevano storto il naso giudicando inopportuno offrire sussidi a una delle aziende più ricche del mondo. «Dopo averci pensato a lungo abbiamo deciso di non trasferirci a Long Island, nel Queens. Per Amazon è importante avere relazioni positive e spirito collaborativo con le autorità politiche locali che avrebbero dovuto supportarci per un lungo periodo», ha reso noto un portavoce. «Mentre i sondaggi dimostrano che il 70 per cento dei newyorkesi era a favore dell’investimento, molti politici a livello locale e nazionale hanno espresso con chiarezza la loro contrarierà a una nostra presenza in città e questo non aiuta a creare un clima positivo». Amazon ha ringraziato il governatore dello Stato di New York, Andrew Cuomo, e il sindaco Bill De Blasio, i quali, messa da parte la rivalità, avevano garantito gli sgravi fiscali pur di convincere Bezos a scegliere New York.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
14/02/2019 22:13:45


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Economia

Via libera definitivo alla riforma del copyright, l’Italia vota contro >>>

Fca patteggia negli Usa, paga 110 milioni di dollari per chiudere il contenzioso con gli azionisti >>>

Pompeo alla Francia: non approvate la digital tax >>>

L’allarme dell’Ocse: “Quota 100 va abrogata e il reddito di cittadinanza crea lavoro nero” >>>

Parigi è la città più cara del mondo >>>

Le bollicine “made in Italy” fanno impazzire gli Usa >>>

Brexit, approvata la mozione di Theresa May: proroga fino al 30 giugno >>>

Londra si prepara alla Brexit senza accordo: azzerati i dazi sulle importazioni dall'estero >>>

Pressing Usa sulla Merkel: revisione dei rapporti di intelligence se si affiderà a Huawei >>>

Bce, da settembre via a nuovi prestiti a lungo termine alle banche >>>