Notizie dal Mondo Economia

Moody’s abbassa le stime di crescita dell’Italia per il 2019

Rischio di elezioni anticipate

Print Friendly and PDF

Moody’s abbassa le stime di crescita dell’Italia per il 2019. «Avevamo una stima dell’1,3% sulla crescita del Pil italiano. Quest’anno sarà sicuramente sotto l’1%, probabilmente un valore tra 0 e 0,5%», ha detto Kathrin Muehlbronner, lead analyst per l’Italia di Moody’s. Quanto al rating di Moody’s sull’Italia, abbassato lo scorso ottobre, «abbiamo un outlook stabile, copre un arco di 12-18 mesi e non vediamo cambiamenti», ha aggiunto sottolineando che «abbiamo assunto una crescita bassa, per un paio di anni al massimo, e sotto 1%, probabilmente tra 0 e 0,5%». L’outlook rimane stabile, ma l’agenzia di rating vede «un significativo rischio di elezioni anticipate probabilmente dopo le elezioni europee. Difficile dire quale sarà il governo».

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
14/02/2019 14:22:21


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Economia

Germania: la carbon tax premia i virtuosi >>>

L’incertezza spinge l’oro ai massimi da sei anni >>>

La Nasa apre la Stazione spaziale internazionale ai turisti. Il costo? Astronomico >>>

Le tensioni Usa-Iran spingono l’’oro sui massimi da 14 mesi >>>

Accordo Ferrero-lavoratori, in Francia riprende la produzione di Nutella >>>

Renault: interesse per nozze con Fca, rinvio a oggi >>>

Lavoratori francesi contro Ferrero: la più grande fabbrica di Nutella al mondo ferma da 6 giorni >>>

Cina, scattano i nuovi dazi americani. Pechino: "Adotteremo contromisure" >>>

La grande truffa dell’Iva: così l’Europa ha perso oltre 1200 miliardi in 7 anni >>>

Petrolio sui massimi dell’anno dopo lo stop Usa alle esenzioni >>>