Notizie Locali Cronaca

Morta dal freddo nella sua auto una donna di Ponticino

La donna era morta da cinque giorni secondo il medico legale

Print Friendly and PDF

Ornelia Occhini, una donna di 53 anni di Ponticino è stata trovata morta all'interno di un'auto trasformata in abitazione in località Poggio del Drago, nel comune di Pergine Valdarno Laterina. Secondo i primi accertamenti, la donna, che da anni viveva senza fissa dimora, in piena libertà a contatto con la natura, sarebbe morta per il freddo. Una persona molto religiosa, racconta chi la conosceva, che amava camminare e stare in solitudine. Da alcuni giorni non si vedeva più in giro. Il controllo nell'abitacolo della vettura che era il suo alloggio, in una viuzza, ha portato alla tragica scoperta. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Pergine Valdarno Laterina e il medico legale parla di decesso avvenuto da cinque giorni. 

Redazione
© Riproduzione riservata
11/02/2019 15:13:58


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Trasportavano clandestini con le auto di lusso: coppia fermata ad Arezzo >>>

Trasportava surgelati ma col frigo spento: 835 chili di materiale sequestrato >>>

Lievi miglioramenti per il 71enne di Città di Castello colpito con un pugno >>>

Mortale a Castiglion del Lago, la vittima è un centauro di 37 anni >>>

Ciclista travolto da una vettura >>>

Perugia, controlli dopo i disordini nel centro storico. Pronta risposta dei carabinieri >>>

Minaccia di dare fuoco alla moglie per le chiavi dell'auto >>>

Arezzo, donna incinta colta da malore al parco: due ore in una panchina >>>

Stabili le condizioni del 56enne sangiustinese vittima di una caduta domestica >>>

Veicolo perde olio, chiuso poi riaperto il raccordo Arezzo-Battifolle >>>