Notizie dal Mondo Cronaca

Israele, “pena di morte per l’assassino della diciannovenne a Gerusalemme”

La ministra Ayelet Shaked chiede la pena estrema per il palestinese Arafat Irfaya

Print Friendly and PDF

La ministra della giustizia Ayelet Shaked ritiene che meriti la pena di morte Arafat Irfaya, il palestinese sospettato di aver brutalmente ucciso giovedì in un bosco vicino a Gerusalemme la diciannovenne Ori Ansbacher, figlia di un noto rabbino. Secondo Shaked, una volta sotto processo in un tribunale militare, la pubblica accusa dovrebbe chiedere per lui la pena capitale, che è prevista in teoria nelle corti marziali ma non è stata mai applicata finora.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
10/02/2019 21:37:36


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

La strage in Sri Lanka è un attentato jihadista. Salvini: in Italia migliaia i punti a rischio >>>

Autobus in una scarpata in Bolivia, almeno 25 morti >>>

Violento sisma nelle Filippine: sono almeno cinque le vittime >>>

Pasqua di sangue in Sri Lanka: oltre 200 morti e almeno 500 feriti >>>

Sri Lanka, sei esplosioni in chiese e hotel di lusso: almeno 186 morti >>>

Gilet gialli, scontri con la polizia a Parigi per il ventitreesimo sabato di protesta >>>

Nell'inferno di fuoco di Notre-Dame il miracolo delle api, sopravvissute alle fiamme >>>

Scontri in Irlanda del Nord, muore una giornalista: “È terrorismo” >>>

La polizia francese: “L’incendio di Notre-Dame provocato da un corto circuito” >>>

Nunzio apostolico in Francia denunciato per molestie sessuali, sentito dalla polizia >>>