Notizie Locali Cronaca

Accesso abusivo a Mediaset e Sky: denunciati i capi dell'organizzazione

Anche 112 clienti, residenti in maggioranza nel Tifernate, nel fascicolo del pm

Print Friendly and PDF

Aggiravano gli abbonamenti Mediaset e Sky attraverso un sistema di accesso abusivo alle piattaforme televisive a pagamento. Il cosiddetto servizio Iptv. Una sorta di tv pirata. Sono stati denunciati i capi dell’organizzazione e anche i clienti sono finiti nel fascicolo del pubblico ministero. Ben 112 in Umbria. Ma per questi ultimi, secondo la Procura di Perugia, si tratta di un reato lieve. E’ stato sollevato l’istituto della “speciale tenuità del fatto”. Una posizione contro cui i colossi televisivi si sono però opposti. Fino in Cassazione, che ha rinviato il responso sul rinvio a giudizio al gip di Perugia. L’altro ieri è stata rinnovata la richiesta di archiviazione da parte del pm Adragna per i 112 indagati accusati violazione del diritto d’autore, residenti per la maggior parte nel Tifernate.

corriere dell'umbria
© Riproduzione riservata
09/02/2019 22:19:25


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Arezzo, 28enne tunisino accoltellato l'altra notte: grave, ma non in pericolo di vita >>>

Arezzo: oggi il rientro della salma di Giovanna Santorelli, morta nell'incidente di Cervia >>>

Sono stati fermati a Perugia cinque cittadini stranieri che inneggiavano l'Isis >>>

Cade con la moto in una zona impervia: soccorso un 58enne di Bagno di Romagna >>>

La droga del ponte di Pasqua: stroncato maxi giro da Città di Castello al Metauro >>>

Sanità in Umbria: sei indagati per corruzione anche nei servizi >>>

Gubbio: ragazzino 12enne scompare e viene ritrovato dopo un'ora >>>

Gronda pericolante: intervento dei vigili del fuoco a Città di Castello >>>

Rapina a mano armata all'interno di una sala giochi di Città di Castello >>>

Le suore aretine trovano nell'uovo pasquale 61mila euro di Ici da pagare >>>