Notizie Locali Cronaca

Arezzo, picchia i genitori che non gli danno i soldi per acquistare la droga

Denunciato per maltrattamenti e lesioni personali un 29enne

Print Friendly and PDF

Nella mattinata, i Carabinieri della Stazione di Arezzo hanno deferito in stato di libertà per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali un 29enne aretino che, più volte, aveva percosso i propri genitori ultrasessantenni per procurarsi denaro per l’acquisto di sostanze stupefacenti.Gli accertamenti effettuati dai militari hanno consentito di ricostruire numerosi episodi di aggressione che, in particolare nell’ultimo periodo, sono risultati essere sempre più violenti, tanto che le vittime, inizialmente non inclini a farlo, sono state costrette a ricorrere alle cure dei medici del Pronto Soccorso del locale “Ospedale San Donato” per le gravi lesioni riportate. I coniugi, esasperati e terrorizzati da quanto subito, hanno lasciato l’abitazione per non avere contatti con il figlio.
 

Redazione
© Riproduzione riservata
09/02/2019 12:47:29


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

In condizioni stabili il 71enne tifernate colpito con un pugno >>>

Stabili ma ancora gravi le condizioni del 71enne colpito da un pugno >>>

San Giustino, cade da un muretto in casa: è gravissimo un 56enne >>>

Incidente di moto a Pieve al Toppo lungo la statale 73: feriti due giovani >>>

Centauri scatenati lungo la 73 bis dopo la sua riapertura >>>

Pensionato trovato morto in casa con la gola tagliata >>>

Rave party abusivo nelle campagne tra Siena e Arezzo: 70 denunce >>>

Cade dalle scale e muore una donna di 85 anni in Casentino >>>

Città di Castello, scoppia la lite in un bar durante la partita a carte: grave 70enne >>>

Fiamme in una macelleria ad Arezzo: evacuato l'intero palazzo >>>