Sport Nazionale Calcio (Nazionale)

Marotta: "Non sarò più l'amministratore delegato della Juventus

"Il mio mandato scade il 25 ottobre. Resto nell'area sport del club"

Print Friendly and PDF

"Il mio mandato di amministratore delegato scadrà il 25 ottobre, la società e gli azionisti stanno attuando una politica di rinnovamento. Nella lista dei nuovi candidati non ci sarà più il mio nome. Rimarrò nella Juve come direttore generale dell'area sport. Smentisco categoricamente che io possa essere candidato alla Figc, in questo momento è un'esperienza che non mi tocca". Così Beppe Marotta, parlando a Sky Sport, dopo la vittoria dei bianconeri sul Napoli.  Non si conoscono le ragioni che hanno indotto Beppe Marotta a chiudere il proprio rapporto con il club bianconero della Juventus. Di certo c'è che la sua permanenza a Torino coincide con la conquista di sette scudetti, quattro Coppe Italia e tre Supercoppe italiane. L'ultimo riconoscimento individuale, da dirigente della Juve, è arrivato in settimana, quando a Marotta è stato consegnato il 'best executive' come miglior manager dell'anno. Stasera l'annuncio di lasciare Torino, dove invece rimarrà il ds Fabio Paratici. Nei prossimi giorni si potranno svelare i motivi che hanno indotto Marotta a prendere la decisione comunicata ieri sera.
   

ansa.it
© Riproduzione riservata
30/09/2018 06:56:37


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Calcio (Nazionale)

Maurizio Sarri, dallo Stia alla Juventus >>>

Il miliardario americano Commisso pronto a comprare la Fiorentina >>>

Serie B: Alessandro Nesta non è più l'allenatore del Perugia >>>

Palermo retrocesso in Serie C, il Perugia ai play-off >>>

Serie B: il Perugia batte 3-1 la Cremonese ma è fuori dai play-off >>>

Settant’anni fa la tragedia di Superga con la tragedia del Grande Torino >>>

Serie B il perugino Serse Cosmi nuovo allenatore del Venezia >>>

Juve, si ferma Ronaldo: caviglia dolorante >>>

Morto Gigi Radice: guidò il Torino allo scudetto con il suo calcio totale >>>

Il Consiglio di Stato ribalta la decisione: Serie B di nuovo a 19 squadre >>>