Sport Nazionale Calcio (Nazionale)

Juve, Higuain ai saluti: ha detto sì al Milan. Si sblocca lo scambio Bonucci-Caldara

L’argentino ai rossoneri in prestito per 18 milioni

Print Friendly and PDF

Gonzalo Higuain è a un passo dal Milan. Dopo la riunione fiume di questa notte - oltre tre ore e mezza - tra Leonardo e Nicolas, il fratello manager dell’argentino, si è arrivati a un accordo. L’intesa, con la formula del prestito a 18 milioni di euro, sblocca lo scambio a titolo definitivo fra Leonardo Bonucci e Mattia Caldara (entrambi i difensori sono valutati 40 milioni), che era in stand by. Per l’attaccante argentino, 31 anni a dicembre, non è stato fissato il riscatto obbligatorio. Ma l’importante investimento rende praticamente scontata questa ipotesi, con 36 milioni da versare nelle casse bianconere. L’argentino dovrebbe rinunciare a 500 mila euro a stagione, arrivando a guadagnare 7 milioni all’anno, ma avrà un contratto più lungo rispetto a quello che lo legava alla Juve: scadrà nel 2022. 

La Stampa
© Riproduzione riservata
31/07/2018 14:40:31


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Calcio (Nazionale)

Maurizio Sarri, dallo Stia alla Juventus >>>

Il miliardario americano Commisso pronto a comprare la Fiorentina >>>

Serie B: Alessandro Nesta non è più l'allenatore del Perugia >>>

Palermo retrocesso in Serie C, il Perugia ai play-off >>>

Serie B: il Perugia batte 3-1 la Cremonese ma è fuori dai play-off >>>

Settant’anni fa la tragedia di Superga con la tragedia del Grande Torino >>>

Serie B il perugino Serse Cosmi nuovo allenatore del Venezia >>>

Juve, si ferma Ronaldo: caviglia dolorante >>>

Morto Gigi Radice: guidò il Torino allo scudetto con il suo calcio totale >>>

Il Consiglio di Stato ribalta la decisione: Serie B di nuovo a 19 squadre >>>