Sport Nazionale Calcio (Nazionale)

Ronaldo alla Juventus: ora è ufficiale!

Sì è conclusa la trattativa che porta il più forte di tutti in serie A

Print Friendly and PDF

Cristiano Ronaldo è un giocatore della Juventus. La trattativa per il più forte giocatore del mondo si è perfezionata nel pomeriggio di oggi, martedì 10 luglio 2018. Una data che resterà nella storia del calcio italiano.

IL COMUNICATO REAL — Lo ha reso noto, alle 17.32, il Real Madrid con un comunicato sul proprio sito, precisando che è stato proprio il giocatore a manifestare la volontà di trasferirsi a Torino.

LA GIORNATA — La Juventus ha consegnato nelle mani di Mendes una offerta di 105 milioni (100 vanno ai blancos, 5 di solidarietà Uefa) al Real Madrid. La cifra di cui si è discusso tanto nei giorni passati era quella buona e il sì del presidente del Madrid è arrivato. L’accordo con Cristiano non è mai stato un problema: lui e la Juve si sono già stretti la mano per un quadriennale da 31 milioni netti a stagione. I tifosi a questo punto si chiedono quando CR7 arriverà in Italia, a Torino. Una risposta si può dare: non oggi. Cristiano resterà in vacanza, oggi e molto probabilmente per tutta la settimana. La Juventus partirà il 23 luglio per la tournée negli Stati Uniti: da capire se Ronaldo raggiungerà i compagni in Italia o negli States.

FOLLE MARTEDÌ — La giornata, come e più di alcune della settimana scorsa, è stata piena di piccole-grandi notizie. La più importante: il viaggio di Andrea Agnelli, presidente della Juventus, verso Kalamata per incontrare Cristiano Ronaldo, in vacanza a Navarino, poco distante. Agnelli è salito stamattina su un volo privato, in partenza dall’aeroporto di Pisa. Una tratta insolita che però verrà ricordata da tutti gli juventini. Con lui la compagna Deniz Akalin, fotografata assieme al presidente da un dipendente dell’aeroporto toscano.

ARRIVA ANCHE MENDES — La seconda notizia, strategica: la presenza al vertice di Jorge Mendes, agente di Cristiano, l’uomo che da giorni gestisce la trattativa con Florentino Perez, presidente del Real Madrid. Mendes nel silenzio generale è volato in Grecia e questa tripla presenza ha fatto capire come la trattativa fosse alle fasi finali.

Redazione
© Riproduzione riservata
10/07/2018 18:39:01


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Calcio (Nazionale)

Maurizio Sarri, dallo Stia alla Juventus >>>

Il miliardario americano Commisso pronto a comprare la Fiorentina >>>

Serie B: Alessandro Nesta non è più l'allenatore del Perugia >>>

Palermo retrocesso in Serie C, il Perugia ai play-off >>>

Serie B: il Perugia batte 3-1 la Cremonese ma è fuori dai play-off >>>

Settant’anni fa la tragedia di Superga con la tragedia del Grande Torino >>>

Serie B il perugino Serse Cosmi nuovo allenatore del Venezia >>>

Juve, si ferma Ronaldo: caviglia dolorante >>>

Morto Gigi Radice: guidò il Torino allo scudetto con il suo calcio totale >>>

Il Consiglio di Stato ribalta la decisione: Serie B di nuovo a 19 squadre >>>